Windows 11 ottiene un potenziamento Widget poiché Amazon interrompe i vecchi Kindle

Tech News


È di nuovo domenica, il che significa che è giunto il momento di un’altra edizione di Trusted Reviews Winners and Losers in cui raccogliamo le migliori e peggiori notizie sulla tecnologia dell’ultima settimana.

Questa settimana Sony ha iniziato a lanciare PlayStation Plus a livello globale e ha rivelato che il PSVR verrà lanciato con oltre 20 giochi. Asus ha presentato un monitor da gioco incredibilmente veloce a 500 Hz e Apple, Disney e Amazon avrebbero avviato trattative per acquisire EA.

Nel mondo dei dispositivi mobili, Motorola ha preso in giro uno smartphone da 200 megapixel, Xiaomi ha collaborato con il produttore di fotocamere Leica e si diceva che Apple avrebbe dovuto affrontare ritardi di produzione rispetto all’iPhone 14 Max.

Il titolo del vincitore di questa settimana è andato a Microsoft dopo che ha annunciato una manciata di utili nuove funzionalità in arrivo su Windows 11, mentre Amazon è stato il nostro perdente dopo che l’azienda ha contattato gli utenti in merito ai suoi vecchi modelli Kindle…

Widget di Windows 11

Vincitore: Microsoft

Questa settimana, Microsoft ha tenuto la sua conferenza Build ’22 in cui ha annunciato la prossima serie di funzionalità in arrivo su Windows 11.

Un aggiornamento che ha attirato la nostra attenzione è stata l’aggiunta di widget di terze parti.

Microsoft ha introdotto i widget in Windows 11 per consentire agli utenti di visualizzare informazioni importanti e contenuti delle app a colpo d’occhio nella visualizzazione della barra delle applicazioni, in modo simile a come funzionano i widget iOS e Android sul telefono.

Al momento solo le app proprietarie, come le app meteo e del traffico o Bing Maps, hanno Widget, ma presto gli sviluppatori di terze parti con app Win32 e PWA potranno aggiungerne di proprie al mix.

Un’altra aggiunta per risparmiare tempo che presto entrerà nella versione beta è il pulsante “Ripristina tutto” di Microsoft Store.

Questa funzione sarà incredibilmente utile per coloro che aggiorneranno i propri PC Windows. Laddove gli utenti sono stati precedentemente costretti a reinstallare manualmente le app che avevano sui loro vecchi PC, il pulsante Ripristina tutto consentirà loro di spostarle tutte sul nuovo computer con un clic.

Non solo queste nuove funzionalità renderanno più veloce per gli utenti la configurazione dei loro PC, ma dovrebbero anche rendere le app più utili poiché non dovranno più aspettare che si carichino poiché mostrano le informazioni più cruciali direttamente in la barra delle applicazioni di Windows 11.

Schermata iniziale di Kindle Paperwhite Signature Edition
Kindle Paperwhite Signature Edition

Perdente: Amazon

Il nostro perdente di questa settimana è Amazon – o meglio, gli utenti Kindle che ancora si aggrappano al vecchio hardware – dopo che la società ha avvertito che non sarebbero più stati in grado di acquistare nuovi e-book su alcuni e-reader.

Secondo un’e-mail inviata agli utenti questa settimana (via Buon lettore), coloro che utilizzano Kindle (2a generazione) International, Kindle DX International, Kindle Keyboard, Kindle (4a generazione) e Kindle (5a generazione) non potranno sfogliare, acquistare o prendere in prestito libri sui propri e-reader da agosto 2022 .

Gli utenti potranno ancora acquistare libri utilizzando altri dispositivi e inviarli ai loro Kindle, ma Amazon offre uno sconto del 30% a chiunque sia disposto a separarsi dal loro vecchio Kindle con la missione di convincerli a passare a uno di nuova generazione Modelli.

Amazon non è l’unica azienda che taglia la vecchia tecnologia in questo momento. Un rapporto di WABetaInfo ha rivelato che WhatsApp interromperà il supporto per iPhone con iOS 10 e iOS 11 da questo ottobre.

Ciò metterà gli utenti di iPhone 5 e 5C a rischio di perdere l’accesso al servizio di messaggistica e a tutte le loro chat di gruppo, poiché questi modelli in realtà non supportano iOS 12.

Nel complesso, sembra che molte persone che utilizzano dispositivi di età compresa tra 9 e 10 anni sentiranno la spinta ad aggiornare il proprio hardware quest’anno se vorranno continuare a chattare su WhatsApp e scaricare e-book nel 2023.

Sharing is caring!

Facebook Comments

Leave a Reply