Amazon supporterà a malincuore ePub su Kindle

Tech News


Amazon sta finalmente supportando i file ePub – lo standard di ebook aperto de facto – su Kindle, secondo documentazione di aiuto avvistato da Buon e-reader.

È passato molto tempo, ma a partire dalla fine dell’anno sarai in grado di utilizzare il servizio Invia a Kindle di Amazon per ottenere i tuoi ePub senza DRM sul tuo Kindle, il che significa che il formato del file sarà supportato sia che tu stia utilizzando le app di Amazon per trasferiscili o inviando il file tramite e-mail direttamente sul tuo Kindle.

Invia a Kindle — La mossa non è senza avvertimenti. Il confine rapporti qualsiasi file ePub che invii al tuo Kindle utilizzando il servizio di Amazon viene effettivamente convertito in un file KF8 proprietario, che non è esattamente la stessa cosa dei file ePub di “supporto” dell’e-reader; in effetti, è completamente diverso.

I file KF8 presentano vantaggi: sono progettati per Kindle e supportano completamente i modi specifici dell’e-reader di visualizzare note a piè di pagina, caratteri e composizione. Ma il principale svantaggio del mezzo passo di Amazon rimane: c’è ancora un fastidioso intermediario digitale che impedisce ai file .epub di funzionare come i libri che sono.

L’annuncio di Amazon del cambiamento è stato sepolto in un documento di aiuto.Amazon

ePub — È deludente, se non altro perché ePub ha lo scopo di risolvere problemi come questo. Come standard aperto (gestito dal World Wide Web Consortium) ampiamente supportato da una varietà di diversi e-reader, possedere un gruppo di ePub era uno dei modi per avere una libreria digitale che funzionasse più come una reale. Amazon in precedenza preferiva i file .mobi e .AZW a ePub, ma ora quei formati di file meno recenti verranno gradualmente eliminati dai servizi Invia a Kindle dell’azienda “a partire dalla fine del 2022”. Saranno ancora leggibili sul dispositivo.

Fare il lavoro impegnativo di convertire i file ePub è una sorta di ramo d’ulivo (ti impedisce sicuramente di dover aprire tanto Calibre o Adobe Digital Editions), ma non è esattamente il supporto completo degli standard aperti. Per un approccio leggermente più aperto agli ebook e alla lettura, Kobo sembra ancora la strada da percorrere.

Sharing is caring!

Facebook Comments

Leave a Reply